6 buoni motivi per scegliere un tavolo interattivo

Gli schermi touch invadono uffici, ristoranti, stazioni, negozi. Quali vantaggi offrono? e perché integrarli in elementi d'arredo come i tavoli?

Un mondo sempre più digitale

Gli analisti stimano che il giro d'affari degli schermi interattivi Multi-Touch toccherà gli 8 miliardi di dollari nel 2020. È un chiaro segnale del successo di questi dispositivi, sempre più diffusi in ogni tipo di ambiente, grazie a un'interazione del tutto simile a quella vissuta quotidianamente dalla stragrande maggioranza della popolazione su smartphone e tablet.

Oggi è comune trovare schermi Multi-Touch all'interno di percorsi espositivi, ad esempio in musei o gallerie d'arte, oppure negli istituti d'istruzione, come ausilio alla didattica. Ma li troviamo anche in uffici turistici, aziende, studi di design e progettazione, punti vendita, zone d'attesa, strutture sanitarie, e ancora in locali per la ristorazione collettiva, zone relax, grandi eventi, fiere e convegni.

In questa ricchezza di digital device, un posto di riguardo lo occupa il tavolo interattivo, per una serie di concreti vantaggi. Ne abbiamo individuati 6 principali.

1. Stimola l'interazione

La posizione in cui ci è più congeniale leggere, scrivere, disegnare è sicuramente da seduti. Quando leggiamo una rivista, quando lavoriamo a un testo o a un'immagine, siamo seduti a un tavolo. I tavoli interattivi uniscono la comodità della posizione, che consente un ampio angolo di visione, al coinvolgimento dell'interazione touch, che non richiede istruzioni, formazione o addestramento. Semplici gesti intuitivi sono sufficienti per interagire con i contenuti, stimolando il coinvolgimento e prolungando la permanenza.

2. Valorizza gli ambienti

Oltre a offrire un'esperienza appassionante, il tavolo interattivo è anche un elemento d'arredo: il suo design minimale e le opzioni di personalizzazione lo rendono in grado di valorizzare ogni ambiente. Inoltre, essendo destinato a un uso intensivo, è generalmente costruito con materiali durevoli e sicuri: offre quindi una superficie d'appoggio stabile e resistente, che può essere sfruttata in molti modi. Ad esempio, in uno studio professionale possiamo tenere sul tavolo progetti, diagrammi, strumenti, continuando a operare sull'area di lavoro touch.

3. È flessibile

Attraverso il tavolo interattivo puoi offrire una grande varietà di esperienze, secondo le tue esigenze e strategie. Scegli tu quale tipo di contenuto rendere disponibile: informazione visiva, sotto forma di motion graphics, fotografie, grafici, illustrazioni; informazione testuale, con documenti, titoli, animazioni; intrattenimento, attraverso il gaming e gli audiovisivi; formazione, grazie a sondaggi, questionari, giochi. Puoi contare non solo sull'engagement offerto dal digitale e dalla ricchezza del multimedia, ma anche sulla possibilità di aggiornare i contenuti, cambiarli, personalizzarli qualora non fossero più utili per i tuoi obiettivi.

4. È versatile

Diversamente dai grandi schermi, come Video Wall, Touch wall o LED Wall, i tavoli interattivi possono essere facilmente spostabili e ricollocabili secondo le esigenze. L'hardware è integrato nella struttura, quindi non sono necessarie complicate configurazioni ogni volta che viene spostato e ricollegato all'alimentazione elettrica. Grazie a questo, i tavoli interattivi possono essere usati con successo per eventi itineranti, fiere, esposizioni temporanee, garantendo sempre il massimo delle prestazioni in un ingombro ridotto e velocemente movimentabile.

5. Semplifica i processi

La rapida diffusione dei tavoli interattivi nei ristoranti è dovuta all'enorme vantaggio che questi offrono in termini di semplificazione e velocizzazione del servizio. Invece di dover attendere l'addetto alla compilazione dell'ordine, attraverso il tavolo è possibile scegliere e configurare il pasto desiderato con piena libertà. In attesa di essere serviti, si può usare il tavolo per l'intrattenimento, magari sfogliando magazine digitali o giocando. Poi, una volta consumato il pasto o lo spuntino, niente fila alla cassa, grazie al mobile payment. Il risultato? Clienti più rilassati e soddisfatti, più rapido avvicendamento ai tavoli, maggiore fidelizzazione.

6. Offre un eccellente rapporto costi-benefici

Un tavolo interattivo dà agli utenti la possibilità di essere completamente autonomi nella fruizione dei contenuti. Ad esempio, in un ufficio turistico i visitatori possono scoprire da soli itinerari, luoghi, monumenti, orari d'apertura e tutto quanto gli serve per godersi al massimo la vacanza, senza la necessità di avere personale preposto. In più, può essere aperto un canale di dialogo con loro, permettendogli ad esempio di scaricare sul proprio device i contenuti desiderati, eliminando la necessità di stampare depliant, brochure, opuscoli informativi. Puoi anche vendere spazi pubblicitari per aziende terze, generando ulteriori profitti.

In conclusione

Il tavolo interattivo è un device che valorizza i tuoi spazi, arreda e crea poli di aggregazione per il tuo target grazie all'engagement digitale. Stimola la produttività, facilitando le operazioni e i processi. Migliora la customer experience, coinvolgendo e intrattenendo gli utenti come mai prima d'ora.

Potrebbe anche interessarti

How Can We Help You?

Compila il form per richiedere informazioni sulle nostre soluzioni e sui nostri prodotti o per richiedere una collaborazione per il tuo nuovo progetto. I nostri esperti ti risponderanno nel più breve tempo possibile.