CULTURAL HERITAGE

La cultura diventa esperienza

Soluzioni per attrarre visitatori, intrattenerli e informarli attraverso l’engagement digitale.

  • COMPETENCE

    COMPETENCE

    Nuove competenze per la conservazione, catalogazione e digitalizzazione dei reperti.

  • EMPOWERMENT

    EMPOWERMENT

    Potenziamento dei servizi per i visitatori: QR code, Wi-Fi, On-line Ticketing ecc.

  • DISTRIBUTION

    DISTRIBUTION

    Distribuzione dei contenuti culturali attraverso siti web, newsletter e social.

  • ENGAGEMENT

    ENGAGEMENT

    Coinvolgimento dei visitatori attraverso l’interattività digitale e mobile.

  • ASSESSMENT

    ASSESSMENT

    Misurazione dell’esperienza dei visitatori per migliorare l’offerta culturale.

Digital Environment di valore

Progettiamo e realizziamo Digital Environment che valorizzano il tuo percorso espositivo, avvicinandolo ai visitatori. Possiamo aprire con loro un canale di dialogo attraverso smartphone e tablet, integrare online con offline per facilitare l’accesso alle opere, mettere a punto sistemi interattivi che pongono il visitatore al centro della tua offerta culturale.

Affidati agli esperti

Abbiamo le competenze tecniche, l’esperienza e la visione strategica per aiutarti a realizzare percorsi espositivi avvincenti, che attirano visitatori e li fidelizzano nel tempo. Per te c’è la praticità di un partner unico che ti assiste in ogni fase, dall’ideazione alla manutenzione, aiutandoti a migliorare le performance della tua struttura. La metodologia di lavoro agile ci permette di rispondere meglio alle tue esigenze e obiettivi.

L’offerta culturale si rinnova

La Digital Transformation è un cambiamento che coinvolge industria, commercio, servizi pubblici e privati. Non ultimi, la conservazione culturale, le sovrintendenze alle Belle Arti, le istituzioni museali. Anzi, la ricchezza del nostro patrimonio storico, artistico e culturale, che non ha pari nel mondo, richiede uno sforzo maggiore perché possa essere pienamente apprezzato.

Coinvolgi i visitatori

I dati dimostrano che solo il 30% degli italiani frequenta un museo almeno una volta l’anno, a fronte di una crescita degli utenti di servizi online che sfiora i 45 milioni. Va fatto di più per stimolare una maggiore partecipazione alla vita culturale, anche considerando che solo il 20% delle strutture museali investe in servizi digitali legati alla fruizione di collezioni on line (opere digitalizzate e disponibili via web, ad esempio) e on site (sviluppo di ambienti digitali, ad esempio).

Incrementa i flussi di visita

Dev’essere fatto di più e di meglio per comunicare il patrimonio culturale, attraverso modalità nuove, più vicine alle esigenze dei visitatori e alle loro esperienze. L’uso dei digital devices ha reso l’accesso alle informazioni immediato e coinvolgente: i percorsi espositivi devono adottare la stessa logica per incrementare i visitatori, adottando sistemi che uniscono il mondo reale con quello virtuale.

Fidelizza il pubblico

Gli ambienti digitali integrano sistemi audiovideo, dispositivi, applicativi e contenuti per creare esperienze immersive e coinvolgenti, in grado di rendere realmente partecipi i visitatori. La capacità di entrare nell’opera artistica o di esplorare un reperto storico, mescolando allestimenti scenografici ed esperienze digitali, è oggi un asset fondamentale per attrarre, intrattenere, fidelizzare i visitatori.

Ph. Palacongressi Rimini

Potrebbe anche interessarti

How Can We Help You?

Compila il form per richiedere informazioni sulle nostre soluzioni e sui nostri prodotti o per richiedere una collaborazione per il tuo nuovo progetto. I nostri esperti ti risponderanno nel più breve tempo possibile.